logo cir33

NEWS ED EVENTI

RiciclOlimpiadi 2014 a San Marcello


L’ATA prosegue il lavoro svolto dai Consorzi CIR33 e Conero Ambiente e tra le sue attività figura, ovviamente, la comunicazione e l’educazione ambientale.
Non poteva non continuare, quindi, l’azione informativa e di sensibilizzazione rivolta alle scuole del territorio. I progetti educativi per l’anno scolastico 2013-2014, “Personaggi in cerca d’autore” e “Riusa in modo Superiore”, rivolti rispettivamente alle scuole primarie e alle secondarie di I° e II° grado, hanno coinvolto circa 5.400 alunni del bacino e li hanno informati e sensibilizzati sui temi della raccolta differenziata, del riciclo e della riduzione dei rifiuti.
 
“Personaggi in cerca d’autore” è giunto al suo terzo anno di programmazione ed è indirizzato a tutte le scuole primarie dei 47 Comuni della Provincia di Ancona. I sette personaggi della raccolta differenziata sono tornati tra i banchi per spiegare ai più piccoli le semplici e importanti regole di una corretta separazione dei rifiuti. Attraverso laboratori, giochi e un corso di aggiornamento sulla scrittura creativa dedicato agli insegnanti, propone agli alunni un punto di vista alternativo e divertente sulla raccolta differenziata, riuscendo a stimolare la curiosità e la sensibilità dei più piccoli nei confronti della tematica ambientale.
 
Questo progetto educativo per le scuole primarie è culminato venerdì 23 maggio presso gli splendidi spazi del Parco Le Fonti di San Marcello con l’evento delle “RiciclOlimpiadi 2014”, organizzato in collaborazione con l’Unione dei Comuni di Belvedere Ostrense, Morro d’Alba e San Marcello. Durante la manifestazione circa 350 bambini hanno avuto l’opportunità di apprendere e divertirsi con originali giochi realizzati interamente con materiale di recupero.
 
È convinzione dell’ATA che i positivi risultati ottenuti nel bacino provinciale in termine di riduzione dei rifiuti prodotti e raccolta differenziata, possano essere costantemente migliorati in maniera particolare attraverso la collaborazione dell’istituzione scolastica: è dalle giovani generazioni che viene profusa all’intera società una nuova sensibilità ambientale.
 
Tramite l'applicazione sempre più estesa del ritiro domiciliare dei rifiuti e l’implementazione dei centri ambiente, si è potuto assistere ad un costante incremento della raccolta differenziata. Per l’anno 2013, nei 47 Comuni della provincia di Ancona, la percentuale raggiunta è stata pari a 65,18%, e la produzione pro capite di rifiuti urbani si è ridotta notevolmente, tanto che, rispetto al 2007, è passata da 575 a 472 kg annui. Dato estremamente significativo è quello della percentuale di raccolta differenziata, che ha consentito al nostro bacino di figurare tra i pochi, nel panorama nazionale, ad essere a norma rispetto agli obiettivi di legge, pari appunto al 65%.

Tutte le foto della manifestazione sono pubblicate sulla nostra pagina facebook, all'indirizzo www.facebook.com/comunicazioneATArifiuti nella sezione Foto/Album
 


news